Informativa privacy

“INFORMATIVA” RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

AI SENSI DELL'ART. 13, DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (“GDPR”)

 

Il dott. Lorenzo Lombardi in qualità di titolare del trattamento (“Titolare”), con sede in Milano Via Gavirate, 16 Milano, La informa – ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Generale Protezione Dati UE 2016/679 (“GDPR”) – che i Suoi dati personali, raccolti per la prestazione di assistenza psicologica, saranno oggetto di trattamento nel rispetto dei diritti e degli obblighi previsti dal GDPR.

  1. Liceità, natura dei dati, finalità e base giuridica del trattamento 

I dati personali raccolti direttamente presso di Lei (“Interessato”) ovvero presso terzi, sono trattati dal Titolare - in conformità al principio di liceità di cui all’art. 6 lett. a) del GDPR - nell'ambito della sua attività e consistono in: 

a.   dati anagrafici, di contatto e di pagamento informazioni relative al nome, cognome, numero di telefono, indirizzo e-mail, nonché informazioni relative, ad esempio, al pagamento dell’onorario per la prestazione (es. numero di carta di credito/debito);

  • base giuridica del trattamento esecuzione di obblighi contrattuali/precontrattuali. Il conferimento dei dati da parte dell’interessato è obbligatorio;

b.   dati relativi allo stato di salute i dati personali attinenti alla salute fisica o mentale per l’esecuzione di valutazioni, esami, accertamenti diagnostici, interventi riabilitativi e ogni altra tipologia di servizio di natura professionale connesso con l’esecuzione dell’incarico;

  • base giuridica del trattamento esecuzione della prestazione professionale da parte del terapeuta. Il conferimento dei dati relativi allo stato di salute è obbligatorio poiché la relativa conoscenza è necessaria per consentire al terapeuta di applicare la terapia adeguata.

  2. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati 

Per lo svolgimento delle attività relative al trattamento dei dati personali degli Interessati, il Titolare potrebbe effettuare comunicazioni a collaboratori, società o enti esterni di fiducia (“Soggetti Terzi”). I Soggetti Terzi sono:

-    diretti collaboratori che effettuano i trattamenti in qualità di soggetti autorizzati dal Titolare, 

-    soggetti che svolgono, a seconda dei casi, l’attività in qualità di responsabili del trattamento dei dati (appositamente nominati dal Titolare), oppure operano in totale autonomia come distinti titolari del trattamento,

-    autorità competenti per eventuali adempimenti di obblighi di legge e/o di disposizioni di organi pubblici, su richiesta.

La lista dei responsabili del trattamento cui vengono comunicati i dati può essere visionata presso il Titolare.

  3. Trasferimento dati verso un paese terzo e/o un’organizzazione internazionale e garanzie

Il Titolare non trasferisce i dati di natura personale all'estero (all'interno o all'esterno dell'Unione Europea). Tuttavia, alcuni soggetti terzi, fornitori di servizi, potrebbero avere i propri server collocati fisicamente all'estero come nel caso, ad esempio, di “server provider”. In tali eventualità, il trasferimento di dati all'estero avverrà esclusivamente nell'ambito e nel rispetto delle norme e degli accordi internazionali vigenti, nonché a fronte dell’adozione di misure adeguate (come ad esempio, trasferimento in un Paese che fornisce garanzie adeguate di protezione dei dati ovvero adottando le clausole contrattuali standard).

  4. Comunicazione e diffusione dei dati

I dati raccolti non possono essere comunicati dal Titolare ad altri soggetti che non siano titolari del trattamento, oppure designati in qualità di responsabili o autorizzati al trattamento per ragioni strettamente strumentali a fornire i servizi resi dal Titolare medesimo. I dati raccolti non sono oggetto di diffusione.

 

  5.  Modalità di trattamento e periodo di conservazione dei dati

Il trattamento dei dati personali dell’Interessato avviene mediante strumenti informatici, telematici e manuali, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantirne una sicurezza adeguata in applicazione delle previsioni di cui all'art. 5 del GDPR.

I dati personali verranno conservati solo per il tempo necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti o per qualsiasi altra legittima finalità a essi collegata. I dati personali che non siano più necessari, o per i quali non vi sia più un presupposto giuridico per la relativa conservazione, verranno anonimizzati irreversibilmente o distrutti in modo sicuro. 

I tempi di conservazione, in relazione alle differenti finalità sopra elencate, saranno i seguenti:

a.   dati anagrafici, di contatto e di pagamento verranno tenuti per il tempo necessario a gestire gli adempimenti contrattuali/precontrattuali e contabili per un tempo di 10 anni;

b.   dati relativi allo stato di salute saranno conservati unicamente per il periodo di tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’incarico e al perseguimento delle finalità proprie dell’incarico stesso e comunque per un periodo minimo di 5 anni (art. 17 del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani).

   6. Luogo del trattamento 

I trattamenti dei dati personali hanno luogo presso la sede del Titolare e/o dei Soggetti Terzi a tale scopo autorizzati.

   7.  Diritti degli interessati 

L’Interessato può far valere i suoi diritti come stabilito dal GDPR, rivolgendosi direttamente al Titolare, Via Gavirate, 16 - Milano o  scrivendo al seguente indirizzo e-mail: psyquadro@studipsyquadro.it ; in qualunque momento, l’Interessato ha il diritto di/a:

  • ottenere da parte del Titolare l’accesso ai dati personali e richiedere le informazioni relative alle finalità, alle categorie di dati personali trattati, ai destinatari cui i dati personali saranno comunicati (compresi eventuali destinatari in paesi terzi) al periodo di conservazione dei dati personali o, laddove non sia possibile, ai criteri per la relativa definizione, all’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;

  • rettificare, cancellare i dati personali o limitarne il trattamento. Qualora l’Interessato abbia prestato il consenso al trattamento dei dati personali che lo riguardano per una o più finalità specifiche, questi potrà revocare il consenso in qualsiasi momento; 

  • essere informato dell'esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento dei suoi dati ad un paese terzo o a un'organizzazione internazionale;

  • richiedere la portabilità dei dati personali; in tal caso, il Titolare fornirà i dati personali dell’Interessato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, trasmettendoli a un altro titolare del trattamento, se richiesto;

  • opporsi, per motivi connessi alla sua situazione, al trattamento dei dati personali anche se tale trattamento è fondato su esigenze peculiari del Titolare. Il Titolare si astiene, quindi, dall’ulteriore trattamento, salvo dimostri: 1. l’esistenza di motivi legittimi cogenti che prevalgono su quelli dell’Interessato, oppure, 2. l’esistenza di un accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; 

  • non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona; 

  • proporre reclamo a un’autorità di controllo, nel caso in cui l’Interessato ritenga che il trattamento dei dati personali violi le disposizioni del GDPR, fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale.

 

 

         Lorenzo Lombardi - Via Gavirate, 16 Milano